Sport da Combattimento: “Muhammad Alice” Campione d’Italia

Alice Caligiuri Campione d’Italia FIKB di Kick Boxing

Il 22 Aprile 2007, presso Stazione Birra, noto locale di Morena (Roma), si è svolto il Campionato Italiano Professionisti – 48 kg. di kick boxing femminile, le atlete Alice Caligiuri dell’Asd Gladiators e Stella Morelli della Pro Fighting Rimini, si sono affrontate per la terza volta, quest’ultima assai più importate, in palio il Titolo Italiano Professionisti FIKB.

alice-caligiuri.jpg

Un’organizzazione impeccabile dell’instancabile Massimo Barone, un caloroso pubblico ed atleti di livello internazionale, le premesse per una serata entusiasmante. Alice, detentrice del titolo conquistato nel 2006 contro Sabrina Lai, si appresta ad una difesa difficile, infatti come accennato ha combattuto due volte con Stella, in k1, uscendone sconfitta, il morale di Alice non è dei migliori, il ricordo dei match persi gli fanno temere il peggio. Alle ore 21,00 con trenta minuti di ritardo, fisiologici, inizia il galà serale, dopo alcuni incontri di dilettanti, è giunto il momento, il tempo stringe e la concentrazione spazza via tutti i pensieri, Alice Caliguri vs Stella Morelli. La determinazione delle atlete è visibile a tutti….. vogliono vincere!!! 1° round, l’esuberante “Muhammad Alice” parte in quarta, mantiene il centro del ring costringendo la sfidante ad una difesa estenuante sotto i pressanti attacchi, duri scambi sembrano non influire sulla prestazione, la prima ripresa termina con un leggero vantaggio della Caligiuri, la Morelli sorpresa dall’incalzare dell’avversaria, le altre riprese si svolgono sulla stessa linea, Alice impone il suo pressing, ne scaturisce un combattimento duro, non il massimo della tecnica!!! sufficiente a fargli mantenere il titolo di Campione d’Italia. Alla domanda, sull’impostazione tattica decisamente in attacco? Alice simpaticamente ha risposto: “Se non je menavo io, me menava lei…ooh!!!”

Immagine anteprima YouTube

Ma la serata non è finita…… altre due atlete, altre due professioniste, Sonia Mirabelli della Pro Figthing Roma vs Francesca Spagnoli del Team Di Marco, un incontro che non ci ha fatto pensare minimamente alla femminilità delle due, peraltro bellissime ragazze, il match con capovolgimenti di fronte degni di una sceneggiatura alla Rocki, ha infiammato gli spettatori di stazione Birra…… un epilogo che non avremmo voluto, un infortunio occorso a Francesca fa terminare l’incontro al 5° round per intervento medico, una micro frattura alla mandibola, incontro pari sino a quel momento, come si evidenzia dai cartellini dei giudici, peccato…… una sorprendente Francesca Spagnoli che ha dato filo da torcere alla più esperta e rinomata Sonia Mirabelli.

Immagine anteprima YouTube

Il miglior combattimento della serata, brave le ragazze!!! un abbraccio a Francesca con l’augurio di una pronta guarigione.

La Manifestazione ha coinvolto circa 100 atleti, dalle 15,00 del pomeriggio, ragazzi provenienti da diverse regioni, si sono affrontati nelle competizioni a contatto leggero, amatoriali, di Boxe Competition e Kick Boxing Light.

Oltre ai due incontri di professionisti, nel gala serale, vi sono stati incontri tra dilettanti, da segnalalere il match di Thai Boxe, di Schiamone Andrea della Gladiators vs Evangelista Filippo del Team di Marco, una serie positiva per Andrea, 6 incontri 5 vinti prima del limite, ne sentiremo parlare di lui……

Immagine anteprima YouTube

Un Pezzano Gabrile sotto tono, che comunque vince l’incontro ai punti contro Trabocco Stefano, ed ancora gli esordienti Verdini Antonio vs Zoto Aldion, Bagaglini Alessandro vs Carlomosti Simone, Rossi Simone vs Melatti Michael, Tocci Edoardo vs Masci Morris e Munari Paolo vs Mariani Massimo. (Video e risultati tra qualche giorno)

Un giornata dedicata agli Sport da Combattimento, organizzata dall’Asd Gladiators, sotto la guida del Tecnico Massimo Barone, al quale domandiamo: quando il prossimo appuntamento? Pronto ci risponde, 23 Giugno 2007, Mondo Fitness, Roma.

13 thoughts on “Sport da Combattimento: “Muhammad Alice” Campione d’Italia

  1. Alessio

    scusate, a proposito del match fra la mirabelli e la spagnoli, avrei qualcosa da obiettare, apparte quella defaillance nella prima ripresa, la mirabelli, visibilente e oggetivamente più leggera, ha dominato per tutto il resto del match. l’altra, apparte qualche pugno arrivato a bersaglio ha tirato poco, la mirabelli ha tirato di tutto, calci pugni, ginocchiate (molte sono state tagliate nel video qui sopra)… e secondo me non ci sono stati molti capovolgimenti di fronte: apparte la prima ripresa, mi sembra sia stato un confronto a senso unico.
    non dimenticate, inoltre, che il match era nelle regole del K-1.
    io me lo sono anche rivisto più volte dalla mia registrazione, ed in realtà quello che ho visto io non coincide con ciò che ho letto sopra, ma questo è un mio parere.
    comunque auguri di pronta guarigione a francesca spagnoli e congratulazioni ad alice per essersi riconfermata campionessa italiana.
    saluti a tutti
    alessio smeriglio

  2. max

    Che Sonia sia una grande atleta, non lo metto in dubbio, sono stato io il primo ad elogiarla per come ha saputo ribaltare l’andamento del match. Come ho specificato, mi sono riferito ai verdetti dei giudici che hanno assegnato le prime due riprese a Francesca e le altre due a Sonia, posso farti visionare i cartellini!!! per quanto riguarda i tagli li ho dovuti fare perchè su Youtube il video non può superare i 10 minuti, e questi riguardano momenti di stasi, non ho nessun motivo per sminuire le “Gesta” di Sonia, mi ha fatto un grande piacere averla nel Ns Galà e mi auguro ci siano altre occasioni. D’altro canto ho voluto evidenziare la prestazione di Francesca, in quanto la ritengo una buona prestazione, e vogliamo considerare che ha combattuto con un’atleta molto più esperta?
    saluti
    massimo barone

  3. Alessio

    Ciao Massimo,
    non vorrei creare un caso e delle polemiche, però ciò che mi preoccupa, è il pensiero che i giudici possano aver compilato quei cartellini. Infatti, dopo aver riguardato il match più volte, non sono d’accordo con la loro visione dell’incontro, e sapendo che sono arbitri/gudici federali, la cosa mi preoccupa non poco.
    Comunque, al di là di queste mie precisazioni, non voglio rubare altro spazio e ti ringrazio di nuovo dell’invito al tuo galà e ti mando un abbraccio.
    A presto
    Alessio

  4. max

    Spesso noi tecnici ci troviamo in disaccordo con i giudici…… ma questa è un’altra storia… mooolto lunga!!! ciao a presto. Max

  5. Dalicandro Luigi

    Ciao Max,sono l’insegnante del TIGER MUAY THAI TEAM,Dalicandro portato a quest’evento da Marco Gilotti,eravamo rimasti d’accordo che avresti messo sul sito anche il video del mio ragazzo,per poterlo così scaricare. Mi avrebbe fatto piacere leggere anche un tuo commento sull’incontro.Ciao a presto Giggi…

  6. Michelozzo86

    Di giudici che danno cartellini poco consoni, mi riferisco a ciò che ha detto il m. Smeriglio, ne è pieno il mondo degli sport da combattimento, alcune volte aiutano e altre danno contro, non bisogna farne un dramma, ci sono da che è mondo è mondo..

  7. Pingback: AS Gladiators Roma - Kick Boxing Pugilato e Sport da combattimento » Blog Archive » Galà del 22 Aprile 2007

  8. Pingback: AS Gladiators Roma - Kick Boxing Pugilato e Sport da combattimento » Blog Archive » Pugilato:”Muhammad Alice” Caligiuri, Campione d’Italia

  9. Pingback: Video: Alice””Muhammad”Caligiuri, Campione d’Italia. Assoluti di Pugilato : Alice Caligiuri - Official Blog

I commenti sono chiusi