2° Kick Boxing Day

Villanova di Guidonia, 3 marzo 2007 Bagaglini e Andjuta all’Esordio.

Un’ottima organizzazione dei Maestri Sergio Storai e Marco Gilotti, un caloroso pubblico che ha seguito attento questa maratona degli Sport da Combattimento, dalle ore 15,00 a competere gli amatori, tra questi a rappresentare la Gladiators due atleti del M° Marco Amadori, Sara Paganini agguerrita atleta che non perde un’occasione per combattere e Barile Stefano, non nella sua forma migliore!! Un pari per Sara e la sconfitta per Stefano rispecchiano l’andamento dei confronti.

Il clou della serata, otto incontri a contatto pieno, dilettanti, ed un incontro femminile per il titolo italiano professionisti.

Quattro gli atleti della Gladiators chiamati a difendere i colori, il primo a salire sul quadrato, alle ore 20,00, un organizzazione impeccabile in perfetto orario, un esordiente (nonostante l’età….esordiente) Bagaglini Alessandro del M° Aldo Baldino, la compostezza dell’incontro, pulito, tecnico ci ha sorpresi, bravo Alessandro……

Immagine anteprima YouTube

E’ il turno di Daniele Forte, del M° Emanuele Cesaroni, ci aspettavamo una rissa visto i trascorsi dei tre match precedenti, ed invece la tecnica, anche se non del tutto pulita ha avuto la meglio, peccato che Daniele non ha capito ancora che si tratta di competizioni sportive ed il rispetto è una prerogativa che appartiene a questo mondo, si è lasciato andare con gesti che lo hanno penalizzato e la sconfitta, a prescindere dall’esito dell’incontro, la riteniamo una giusta punizione.

Immagine anteprima YouTube

E’ la volta di un altro esordiente Jon Andrjuta del M° Massimo Barone, purtroppo una ferita al naso dell’avversario ci ha fatto ottenere un vittoria, che avremmo voluto in altro modo, non c’è stato neanche il tempo per fare una valutazione del nostro Jon.

Immagine anteprima YouTube

Il quarto, Andrea Schiavone, del M° Emanuele Cesaroni, pur volendo fare un commento dettagliato della prestazione di Andrea, le parole non renderebbero quanto le immagini…..

Immagine anteprima YouTube

Andrea ha dimostrato una determinazione non comune, una tecnica che si sta evolvendo ed una qualità che tutti i combattenti vorrebbero “fa male”.

Tutto sommato i quattro ragazzi hanno evidenziato una preparazione tecnico-tattica di livello che gratifica il duro lavoro degli Istruttori della Gladiators. Bravi!!!

Ora le immagini del clou della serata, un incontro femminile per il Titolo Italiano Professionisti di Kick Boxing.

Immagine anteprima YouTube