Golden Warriors IV

Civitavecchia, 25 marzo 2007, presso il Palazzetto dello Sport, si è svolto il “Golden Warriors” una manifestazione sportiva che ha avuto come incontro clou la difesa del Titolo Mondiale di Full Contact, di Massimo Brizi vs Balint Muskotaly. Anche un combattente granitico come Balint Muskotaly, forte della cintura intercontinentale, ha ceduto ai colpi ben assestati di Massimo.

Immagine anteprima YouTube

Una difesa egregia quella effettuata da un Massimo Brizi determinato sin dalle prime battute.
Nel sottoclou della serata due atleti della Asd Gladiators, Verdini Antonio, all’esordio, del M° Evangelista e Forte Daniele del M° Cesaroni.

img_0831.JPG

Verdini ha esordito con un bellissimo match contro D’antimi Massimiliano, atleta dell’amico M° Giaccari, i due ragazzi hanno dimostrato di avere delle ottime capacità, un incontro tecnico, pulito al di sopra delle aspettative.

Forte Daniele al suo 5° match, ha dimostrato finalmente di aver raggiunto una maturazione sportiva degna di vestire i colori Gladiators, lasciando allibiti come potete vedere nelle foto gli insegnanti Manuele Cesaroni e Perilli Patrizia……..

img_0863.JPG img_0858.JPG img_0860.JPG

A parte gli scherzi….gli sforzi del M° Cesaroni gli hanno reso giustizia, Daniele ha disputato un buon Match, bravo.
Immagine anteprima YouTube Continuano le nostre peripezie, quando le diamo e quando le prendiamo!!! Fa parte del gioco, e a noi piace giocare!

3 thoughts on “Golden Warriors IV

  1. Biulo

    AHAHIAIAIHAIHAHIAHIAIH!!! Coff coff…AHIAHAIHAIAHIAI!!!
    GRANDEEEEEEEEE ANTONIOOOOO!!!
    MI TI CO ARRRRRDOOOOO!!!

    Ottimo incontro… seriamente! Soprattutto quando Antonio ha deciso di mettere all’angolo l’avversario e di trattarlo così male che solo Vittorio Sgarbi avrebbe potuto fare lo stesso con Cecchi Paone.
    Tra l’altro ho notato che è stato l’incontro con il maggior numero di interruzioni arbitrali dal periodo ellenico ad oggi.
    Ma dico io, arbitruzzo bello: a parte che Antonio avrebbe dovuto vincere direttamente all’atto dell’iscrizione inquanto atleta allenato dal maestro EVANGELISTA® (e quindi non paragonabile a nessun altro atleta… Sarò leggermente di parte? Direi di SI, ma non diciamolo in giro).
    A parte ciò, dicevo: ma una volta che Lei, signor arbitrello bello, ha assodato che nel viso di uno dei due combattenti, laddove doveva esserci la sporgenza del setto nasale, vi era invece una strana cavità con la forma delle nocche del Verdini… non era il caso di interrompere l’incontro senza dover far stancare ulteriormente il mio Antoniuzzo bello?
    Vabbè, opinioni personali eh…
    Comunque, a parte gli scherzi, complimenti anche all’avversario che si è dimostrato un Combattente di tutto rispetto (con la “C” maiuscola) e metterà sicuramente in difficoltà moltissimi altri atleti.

I commenti sono chiusi